Due parole su di noi....

Sono parecchi anni ormai che "siamo sulla breccia" e l'unica cosa che ancora ci fa vivere la nostra professione con gioia e dedizione è l'amore per tutto quello che facciamo. Vedere le persone soddisfatte per avere mangiato con gusto e partecipazione è qualcosa che non ha prezzo per tutta l'energia e l'impegno che una gestione nell'ambito della ristorazione richiede. La gentilezza e la cordialità con cui ci accostiamo naturalmente alle persone che desiderano trascorre da noi alcuni momenti (anche semplicemente una pausa di lavoro ) di piacevole convivio creano da subito un rapporto diretto e schietto con la nostra clientela. E questo fattore è determinante per "cucire" un rapporto che va ben oltre il semplice "nutrimento del corpo". Il cibo è anche cultura, è qualcosa che ci riporta con i suoi sapori e i suoi aromi alla vera essenza della vita fatta di emozioni profonde e non la semplice, seppure fisiologica "consumazione di vari alimenti". Questo è ciò che il "Ristorante Vecchio Ottocento" persegue come fine e scopo ultimo: vivere le nostre tradizioni culinarie che sono sinonimo di grande passione per la Natura e per l'Uomo che ne è parte integrante; una simbiosi indissolubile di cellule e memorie.

Il nostro Team

Mary

Due righe che descrivano la tua persona e il tuo ruolo nel Team "Ristorante Vecchio Ottocento"...

 

Silvio

Curabitur luctus lacinia elit id faucibus. Pellentesque habitant morbi tristique senectus et netus et

 

Olivia

Due righe che descrivano la tua persona e il tuo ruolo nel Team "Ristorante Vecchio Ottocento"...

 

Leone Coppola

Due righe che descrivano la tua persona e il tuo ruolo nel Team "Ristorante Vecchio Ottocento"...